Test atletici

YO - YO TEST

Una delle peculiarità della prestazione fisica arbitrale è quella di effettuare esercizio intermittente ad alta intensità per tempi prolungati. Lo scopo dello Yo-Yo IR1 è quindi quello di valutare l’efficienza dell’Arbitro nell’effettuare fasi ad alta intensità con ridotto tempo di recupero per tempi prolungati. Lo Yo-Yo Intermittent Recovery Test (livello 1, Yo-Yo IR1) costituisce un valida opportunità per stimare la capacità di un arbitro di far fronte con successo all’impegno di gioco svolto ad alta intensità. Buone prestazioni in questo test sono indice di una buona efficienza fisica indispensabile per affrontare con successo la gara.

Scarica file audio: Yo_Yo_Test

ARIET TEST

Una delle peculiarità della prestazione fisica dell’Assistente Arbitro è quella di effettuare esercizio intermittente ad alta intensità per tempi prolungati. Lo scopo dell’ARIET è quindi quello di valutare l’efficienza dell’Assistente Arbitro nell’effettuare fasi ad alta intensità con ridotto tempo di recupero (5”) e per tempi prolungati. Questo impiegando spostamenti specifici per l’Assistente Arbitro quali la corsa e lo scivolamento laterale a navetta. L’Assistant Referee Intermittent Endurance Test (ARIET) costituisce una valida opportunità per stimare la capacità di un Assistente Arbitro di far fronte con successo all’impegno di gioco svolto ad alta intensità. Di fatto l’Assistente Arbitro nel corso della gara percorre dal 10 al 30% della distanza totale (7-8 km) con spostamenti laterali al fine di operare efficacemente nel suo compito di controllo.

Scarica file audio: Ariet_Test

Di seguito è riportata la tabella con i rispettivi limiti a seconda del ruolo (A.E, A.A) e dell'organico di appartenenza (OTS, OTR, OTN)